• Pubblicazioni

    Pubblicazioni

Poesia contemporanea. Settimo quaderno italiano, a cura di FRANCO BUFFONI, Milano, Marcos y Marcos, 2001, pp. 258, Euro 11,88.

 

Il tempo di una breve premessa con bilancio di legittima soddisfazione (dal 1991, 7 quaderni pubblicati, 44 giovani poeti presentati al pubblico) e si spalancano le porte del volume a sette autori nati negli anni ’60 e ’70. Di questi, particolarmente interessanti risultano Dome Bulfaro (1971) e Pierre Lepori (1968). Bulfaro nella raccolta Ossa, 16 reperti, presenta una collezione ‘fanta-archeologica’ di poesie supposte incise sui resti dello «scheletro antropomorfo di un’entità» che altri non è che «Uomo...essere cosmogonico». I testi, accompagnati da una ‘cornice’ esplicativa para-scientifica e didatticamente teatrale (si pensa alla conferenza kafkiana di Relazione per un’accademia, e, sul versante poetico, anche al Grünbein di Lezione sulla base della scatola cranica), si dispongono simmetricamente, due per ogni reperto, corrispondendo spesso ad un primo segmento ‘maschile’ una ripresa e controcanto presumibilmente «dal femminile dello stesso individuo», altrettante occasioni di adeguate combinazioni metriche. Il dettato privilegia conseguentemente il piano dell’armonia, sorretta da un lessico tecnico/anatomico aperto a (talora prevedibili) effetti espressionistici, quasi però per meglio preparare decisive sortite melodiche: «[uomo] Di quel sogno degli amanti; noi siamo; spicchio / le dita incrociate abbiamo; quale dorsale; spina ... // [‘donna’] mucchio ; non direi ; se l’intreccio a te m’avvita / luna ; danza galante ; gonna di spezia infinita / manna; ricordare sempre ; quella tua materia amata / cinghia; di pelle il cibo; contornata di prezzemolo / loto caduto ; di te non mi basta l’anima ».

Fabio Zinelli - Rivista Semicerchio

http://semicerchio.bytenet.it/articolo.asp?id=188