Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

  • Lips

 

Lo slam è stato per me dal 2007 in poi, nel recinto delle sue regole base, il luogo di sperimentazione e sfondamento dei suoi e dei miei limiti. Da questo duello sono nati un’infinità di primati.

Ma il fine di chi fa e organizza slam è compiere primati? No, è fare Cultura attraverso la Controcultura. Controcultura che alza e sposta l’asticella sempre più in alto, sempre dove occorre. Si va dove servi e si fa ciò che serve.

Più volte mi hanno domandato come mai la provincia di Monza e la Brianza sia l’area d’Italia più piccola e fertile di autori e iniziative legate al Poetry Slam. Certamente dal 2006 PoesiaPresente e il gruppo Mille Gru hanno dato un contributo enorme in questo senso, perché siamo stati sempre a servizio del territorio prima che di noi stessi, a servizio del bene comune prima che del nostro.

Con questo atteggiamento mi sono prodigato anche nello sviluppo del poetry slam in Italia. Per questa ragione ho curato e condotto in tutta Italia un’infinità di poetry slam. Così tanti slam che ora mi vengono subito a noia se non sono di alta qualità.

Qui vi racconto alcuni dei miei contributi più significativi al movimento slam italiano, in qualità di promotore culturale/controculturale, MC e poeta-slammer.

 

 

FinaleLIPSUnder20 21 5 2016

 

2006 Creo con Mille Gru la Prima stagione italiana di poesia a teatro: PoesiaPresente.

Basta Festival. La Stagione PoesiaPresente è stata la prima a proporre a differenza dei Festival di poesia di allora e di oggi, eventi di primissimo piano, in un Teatro, il Binario 7 di Monza, che sarà destinato a diventare una delle scene principali dello slam italiano. Il gruppo che cura con me PoesiaPresente, l’anno dopo prenderà il nome di Mille Gru. Lo formeremo in 5: Simona Cesana (onnipresente), Enrico Roveris, Cristina Spagna, Patrizia Gioia e io, che fin dall’inizio, ho dato la direzione artistica al gruppo. A noi se non sono aggiunti molti, tra i quali Fabiano Alborghetti, Anna Castellari, Silvia Monti, Paola Turroni, Antonio Loreto, Adriano D’Aloia. Mille Gru oggi è ancora un gruppo attivissimo, specie come casa editrice di poesia ad alta voce e poetry therapy. Attualmente è composto da 9 persone: Simona Cesana, Patrizia Gioia, Anna Castellari, Barbara Colombo, Simonetta De Donatis, Amelia Bortini, Sra Rossetti,  Giacomo Nucci e io.

2007 Il mio primo slam

Il mio primo slam, tra l’altro vinto, è avvenuto nel 2007 a Fiesole (FI) in una chiesa sconsacrata, organizzato da Lello Voce, Gianmaria Nerli e Luigi Nacci. Non avevo mai visto uno slam prima di allora. Fu amore a prima vista. Amore folle a prima vista.

Dal 2008 PoesiaPresente diventa (anche) Slam!

Fu amore tanto folle che con il gruppo di ricerca di Mille Gru programmammo, per la stagione di PoesiaPresente 2008 due slam collegati ad un laboratorio preparatorio. A gennaio a Ornago realizzammo il primo Poetry Slam di Monza e Brianza under 35, finalizzato a fare scouting nella provincia in cui più eravamo attivi; a febbraio invece realizzammo il nostro primo slam nazionale con ospite d’onore Lello Voce. Tra i concorrenti c’erano molti big di allora tra cui Paolo Gentiluomo, Rosaria Lo Russo, Claudio Recalcati e Luigi Socci. A Ornago, paesino di 200 persone, vennero più di 100 persone; allo slam nazionale 250 persone. Oggi potrebbero risultare numeri quasi normali ma all’epoca affluenze di questo tipo per eventi di poesia, anche per poetry slam, rappresentavano un seguito enorme. I segnali chiari su quale fosse una delle direzioni da perseguire per rinnovare la poesia.

Il gruppo di ricerca, Mille Gru, (oggi lo si chiamerebbe collettivo), che a tutt’oggi ho l’onore di dirigere artisticamente, dal 2008 fino alla prima storica finale del Campionato LIPS del 2014 ha realizzato, anche in tempi molto bui per il movimento slam italiano, molte delle gare più seguite a livello nazionale. C’è stato un periodo, tra la chiusura delle esperienze di Parma Poesia di Daniela Rossi e Absolute Poetry di Lello Voce e la nascita della LIPS, in cui PoesiaPresente ha rappresentato l’unica realtà italiana disposta a scommettere sul poetry slam offrendo ai suoi protagonisti palchi e spazi significativi.

Dal 2008 ad oggi sono stati ospiti della Stagione/Festival Internazionale di PoesiaPresente tutti i maggiori poeti slammer italiani e numerosi ospiti internazionali, tra i quali, Nii Parkes (2009), Regie Gibson (2010-2018), Alexis Diaz Pimienta (2011-2019), Tania Haberland (2012-2015-2018), Christian Uetz (2012), Laura Wihlborg (2014), Marc Kelly Smith (2014-2019) e Philip Meersman (2014), sempre con la regia di Enrico Roveris, con il quale abbiamo definito un modello "teatrale" di presentazione e conduzione degli slam, portando ogni anno slam di primo piano in sedi prestigiose come il Teatro Binario 7 di Monza e il Teatro Filodrammatici di Milano. 

2009 Creo “Slam!”, la prima trasmissione radiofonica su Poetry Slam/Rap

A partire dal 12 novembre per Radio Orizzonti di Saronno ideo e conduco con Marco Borroni “Slam!”, la prima trasmissione radiofonica che pone a confronto il Poetry Slam e il Rap. Dopo qualche puntata lascio la conduzione della trasmissione a Marco Bin e Marco Borroni. Sempre presente il padrone di casa, Giancarlo Zulu, e tutto il gruppo di Miscellaneous Cafè.

2013 Ideo e fondo la LIPS, prima, monumentale, Slam family d’Italia

Nel 2013 ho ideato con Christian Sinicco e Max Ponte la più importante Slam Family d’Italia: la LIPS, Lega italiana poetry slam. www.lipslam.it

Ma la Family LIPS per poter agire al meglio necessitava di un’associazione: così il 30 novembre 2013 ho co-fondato con tutti i maggiori esponenti del movimento slam italiano, La LIPS, Lega Italiana Poetry Slam, Associazione di Volontariato, sempre mantenendo all’interno del movimento un ruolo principale.

In prima persona ho inoltre fondato 3 coordinamenti regionali della LIPS: il coordinamento LIPS Lombardia con Marco Borroni e i coordinamenti LIPS di Emilia-Romagna/Toscana con Silvia Parma (e il supporto di Enzo Campi).

Articoli: versanteripido.it radicidigitali.eu

2013 Scrivo il Regolamento del Poetry slam per la LIPS

Ho redatto in 32 punti per la LIPS il regolamento dei Poetry slam e in 26 punti quello per gli slam speciali i due regolamenti li ho scritti dopo la lettura e il confronto di numerosi regolamenti adottati dai campionati di altre nazioni, compreso naturalmente il NPS americano. E  quindi anche quello riportato sul sito di Lello Voce, che prima della fondazione della LIPS e di questi miei due regolamenti (verificati dal direttivo LIPS di allora), costituiva l’unica fonte attendibile sul regolamento internazionale del poetry slam.

2-3-4 maggio 2014 Primo Festival tutto dedicato al Poetry Slam

Ideo e dirigo artisticamente, con l’amico-regista Enrico Roveris, un’edizione speciale di PoesiaPresente: “Poetry Slam Festival!” il Primo festival in Italia tutto dedicato al Poetry slam. A cura di Mille Gru, in collaborazione con la LIPS nazionale e LIPS Lombardia. In programma la finale LIPS Lombardia 2014 e le prime finali individuali del Campionato LIPS. Ospiti Marc Kelly Smith, inventore del Poetry Slam, Philip Meersman, poeta organizzatore del Campionato Europeo di Poetry Slam, e Lello Voce, colui che il Poetry slam l’ha portato in Italia. Più un laboratorio “Poema della voce” tenuto da Rosaria Lo Russo. Hanno assistito alla finale più di 400 persone.

L’evento è raccontato da un servizio della giornalista Daniela Cuzzolin, andato in onda prima sul TG di RAI 3 e poi anche sul TG di RAI 1.

2014 Curo il Primo tour in Italia di Marc Kelly Smith

Simona Cesana e io per Mille Gru curiamo il primo tour in Italia di Smith. Oltre a Monza (PoesiaPresente) va a Treviglio (Fuorirotta), Torino (Atti impuri) e Varese (Abrigliasciolta).

2014 Primo slam in una chiesa consacrata.

Sacro e profano mai così uniti in nome dello slam. Nel Chiostro del Convento Santa Maria delle Grazie, ospitati dai Frati Minori Francescani, a cura di Mille Gru per la stagione PoesiaPresente 2014, ho organizzato “POETRY SLAM di ACQUA E DI LUCE” (23 settembre), primo slam in una chiesa consacrata. Sull’altare c’era il DJ Set Transpersonale del DJ Ronin, Fra’ Roberto Ferrari, Superiore del Convento delle Grazie, ha introdotto il pubblico inquadrando storicamente il Convento, Enrico Roveris ha eseguito le letture e curato la regia. MC: Marco Borroni. Poeti in gara: Dome Bulfaro, Tiziana Cera Rosco, Margherita Corradi, Nicolas Cunial, Elisa Orlando, Simone Savogin. Due giorni prima nello stesso luogo avevano celebrato la messa. Amen.

2014 Rio De Janeiro

Sono e resterò più un MC che un poeta da gara. Anche se ogni tanto gareggio. Mai per vincere. Nonostante questo mio atteggiamento poco combattivo negli slam, ogni tanto mi capita di vincerne. E non nego faccia piacere. Tuttavia sono molto più soddisfatto se non vinco ma ho partecipato ad uno slam formidabile. Il punto più alto nel ruolo di poeta-slammer è stato l’invito da parte dell’Istituto Italiano di Cultura di Rio De Janiero per rappresentare l’Italia nel poetry slam internazionale del Festival FLUPP, uno dei più importanti del circuito slam mondiale. Direttrice artistica: Roberta Estrela D’Alva.

Articoli: poesiadelnostrotempo.it

2014-2016 Divento Presidente LIPS

Dal luglio 2014 fino al giugno 2016 sono stato Presidente della LIPS/coordinatore generale. Poi mi sono preso un anno sabbatico dalla LIPS perché dal luglio 2013, quando è realmente partita la creazione della LIPS, fino al giugno 2016 ho sputato l’anima per costruire quella che ad oggi è forse la più grande Slam Family e il Campionato più capillari d’Europa.

2016 Scrivo e pubblico Guida liquida al Poetry slam

Come critico ho raccontato il movimento slam, internazionale e italiano, nel libro Guida liquida al poetry slam. La rivincita della poesia (Agenzia X). È ad oggi il libro più completo pubblicato in Italia relativo a questo argomento.

2015-2016 Creo il Campionato LIPStudenti Under 20.

Dopo aver coordinato con Sinicco e Ponte la nascita del Primo Campionato nazionale LIPS individuale adulti (settembre 2013), col gruppo Mille Gru e la LIPS, grazie agli Amici dei Musei di Monza (direttrice Raffaella Fossati), ho ideato, avviato e coordinato il Primo Campionato LIPStudenti under 20 (dicembre 2015). La finale si è svolta sempre nell’ambito del Festival PoesiaPresente che accoglie la Prima finale del Campionato LIPStudenti under 20 (pomeriggio 21 maggio 2016, Teatro Binario 7).

“Finale Nazionale Poetry Slam LIPStudenti” di LIPS Lega Italiana Poetry Slam. Con giovani poeti da tutta Italia. MC: Dome Bulfaro – DJ set: Skrim. Regia Enrico Roveris. Con la partecipazione di Simone Savogin, campione di poetry slam italiano in carica. Ospiti speciali: Lello Voce & Frank Nemola reading da “Il Fiore Inverso” (ed. Squilibri)

2016 Co-organizzo le Finali nazionali LIPS individuali ad Ancona

In qualità di Presidente della LIPS organizzo per la parte della LIPS, le finali nazionali LIPS individuali ad Ancona. L’evento viene acquisito e curato dagli organizzatori del Festival “La punta della lingua”. Direzione artistica Luigi Socci e Valerio Cuccaroni.

2016 Attivo il Campionato LIPS a squadre

L’ultima gara a squadre in Italia risaliva ai primi anni del 2000. Per me non era accettabile. La sperimentazione della spoken word doveva riattivarsi anche in questa direzione. Così ho attivato il Campionato LIPS a squadre, grazie al Primo Poetry Slam a squadre sul palco” “Primo Poetry Slam A SQUADRE sul palco” nuovo campionato LIPS Lega Italiana Poetry Slam (sera 21 maggio 2016). Con Bitonto-Fittipaldi-Gasparro (BA), Burbank&Zhara (VE), Eell Shous – Scarty Doc&Tenpo (MB), OPM – Carcupino-Frighi-Mori (MI), Galipò&Gugliuzza (BO), Sparajurij (TO). MC: Alessandra Racca.

Ospite internazionale: Nilson Muniz, campione poetry slam Portogallo. Affido la direzione dell’evento a Alessandra Racca, punto di riferimento femminile dello slam in Italia, che poi ideerà con Arsenio Bravuomo un primo bellissimo torneo di poetry slam a squadre mai realizzato in Italia.

2016 Ideo il Primo poetry slam tra bambini e tra bambini-genitori

Ma avviare alla ricerca espressivo-poetico-performativa gli studenti under 20 non mi bastava. Ora che le scuole secondarie di primo e secondo grado avevano il loro campionato mancava ancora un tassello per completare il percorso di formazione: la scuola Primaria. E così ho organizzato e condotto il Primo poetry slam con bambini della classe quinta della scuola primaria c/o la Scuola Raiberti (23 maggio 2016) a cui è seguito pochi giorni dopo il Primo poetry slam misto bambini-genitori.

2016 Co-organizzo le Finali nazionali LIPS individuali a Genova

In qualità di Presidente della LIPS nazionale organizzo insieme a Elena Gerasi e al Coordinamento LIPS Liguria (coordinatore Filippo Balestra, vice Andrea Fabiani), le finali nazionali LIPS individuali a Genova. L’evento viene acquisito e curato dagli organizzatori del Festival “Parole spalancate”. Direzione artistica Claudio Pozzani.

2016-2019 Ambasciatore di Poetry Slam

Nonostante mi sia preso un anno sabbatico dalla LIPS, vengo incaricato da tre grandi festival, “Parco Poesia” (2016), “Poesia Festival” (2017) ed “Europa in versi” (2018, 2019), di curare e condurre per edizione un poetry slam di rilievo nazionale (Parco Poesia e Poesia Festival) e internazionale (Europa in versi). Questi quattro poetry slam di fatto fungeranno da cerniera d’incontro tra il mondo slam e quello classificato come accademico.

Inoltre, Franco Mussida, direttore del CPM, istituto internazionale della musica, mi incarica di curare e condurre il primo CPM Poetry slam (2016) che poi avrà una seconda edizione (2018). Questi due slam costituiscono di primi tasselli di incontro tra il mondo slam e la musica pop italiana.

2018 Pubblico Simone Savogin

Pubblico con tutti i componenti di Mille Gru per le edizioni Mille Gru, nella collana PoesiaPresente, il libro “Come farfalla” di Simone Savogin, tre volte Campione italiano di Poetry Slam. Le prime 500 copie si vendono in un battito.

2018 Curo uno slam internazionale

Per il “Festival Internazionale Europa in versi” idea, cura e conduce uno dei poetry slam internazionali più significativi e spettacolari che siano mai stati realizzati ad oggi in Italia. Regie Gibson (USA), Tania Haberland (Sudafrica), D’ De Kabal (Francia), Olivia Bergdahl (Svazia), Simone Savogin (Italia), Dani Orviz (Spagna).  

2018 Prima antologia mondiale di poeti slammer pubblicata in Italia (#1)

Curo per il Festival Internazionale Europa in versi “La parola impressionante. Prima Antologia mondiale di poeti slammer pubblicata in Italia (2018). 18 autori per 18 Paesi/lingue.

2018-2019 Primo torneo in Italia con ospiti internazionali ad ogni gara.

Ideo il Wow Poetry Slam, il primo torneo italiano a prevedere in ogni gara eliminatoria e nella finale un ospite internazionale. Lo sviluppa/dirige con Giuliano De Santis col quale fonda, insieme a Valerio Santori, il collettivo “Wow – Incendi Spontanei”, di cui fanno parte anche Anna Mazzoni, Luca Scacchetti, Mattia Parini, Giacomo Golzi, Gianmaria Nerli e Federico Nutricato.

Il Wow Poetry Slam viene ideato per funzionare da motore internazionale al movimento slam del centro-sud. Il torneo si compone di 5 gare e 1 finale, 1 ospite internazionale e 1 ospite nazionale a gara, 6 poeti in gara di cui tre del Lazio e tre del Centro-Sud. Tra gli ospiti internazionali Dani Orviz (SPA), Bence Bàrany (HUN), Tania Haberland (Sudafrica), Laura Sam(SPA), Marc Smith (USA), Alexis Diaz Pimienta (Cuba), tra quelli italiani Valerio Piga, Fabio Orecchini, Adriano Padua, Kento, Simone Savogin. Smith e Pimienta, sono ospitate avvenute in collaborazione con Europa in Versi e Mille Gru.

2018-2019 Concorso internazionale di Spoken word

Ideo per il Festival Europa in versi il concorso internazionale di spoken word. Si può partecipare con poesie performative, originali. in qualsiasi lingua. La giuria è così composta. Presidente Dome Bulfaro. Giurati: Paolo Agrati, Sergio Garau, Alessandra Racca, Simone Savogin.

2019 Cura il suo secondo slam internazionale

Per il “Festival Internazionale Europa in versi” ideo, curo e conduco il suo secondo poetry slam internazionale. Evelyn Rasmussen Osazuwa (NOR), Sam Small (Scozia), Roberta Estrela D’Alva (BRA), Eell Shous (ITA), Alexis Diaz Pimienta (Cuba). Ospite speciale Marc Smith (USA).

2019 Pubblica Tania Haberland

Per la collana PoesiaPresente, traduco 33 poesie (con l’aiuto dell’autrice) e curo la pubblicazione col gruppo Mille Gru del libro “Fiamma acqua” di Tania Haberland.

2019 Seconda selezione per la Prima antologia mondiale di poeti slammer pubblicata in Italia

Curo per il Festival Internazionale Europa in versi “La parola impressionante. Prima Antologia mondiale di poeti slammer pubblicata in Italia” (Selezione #2). 18 autori per 18 Paesi/lingue.

2019 Curo il Secondo tour in Italia di Marc Kelly Smith

Per Mille Gru curo il secondo tour in Italia di Smith. Oltre a Como (Europa in versi), Monza (PoesiaPresente), Arese (Liceo Artistico) va a Bologna (Zoopalco) e Roma (Wow Poetry Slam). 

 

 

Franco Mussida, fondatore della PFM, introduce il primo poetry slam al CPM, organizzato e condotto da Dome Bulfaro (a partire da 9'50''. Sacrifice "Taccalit" e poi in chiusura "La terra trema e baciarti", poesie tratte da Marcia film)