Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Dome Bulfaro

Inaugurazione sabato 1 febbraio ore 15-20 a Monza della sede della scuola di poesia ma anche della prima rivista di poetry therapy (on-line dal 1 febbraio). Presentazione Scuola di Poesia fondata da Dome Bulfaro e Simona Cesana a cura di Mille Gru, gruppo di ricerca, associazione culturale e casa editrice di Monza

PoesiaPresente LAB

poesia che fa scuola

Scuola di scrittura poetica, poetry therapy, poesia performativa

 

Scuola di Poesia

fondata da Dome Bulfaro e Simona Cesana

a cura di Mille Gru, 

gruppo di ricerca, associazione culturale e casa editrice di Monza

PoesiaPresente LAB

poesia che fa scuola

Scuola di scrittura poetica, poetry therapy, poesia performativa

Staff Scuola di Poesia

Direzione artistica e didattica: Dome Bulfaro.

Direzione organizzativa e progetti espositivi: Simona Cesana

Presidente Mille Gru: Anna Castellari.

Organizzazione Mille Gru, associazione culturale: Nicole Bizzotto, Dome Bulfaro, Josè “Pepe” Carbonell, Anna Castellari, Simona Cesana, Barbara Colombo, Simonetta De Donatis, Giacomo Nucci, Raffaella Fossati, Patrizia Gioia, Paolo Maria Manzalini, Sara Rossetti.

Formazione, Ricerca, Incontri, Casa: sono le quattro aree di sviluppo, concepite per questa Scuola di Poesia da Dome Bulfaro e Simona Cesana, insieme a Mille Gru, gruppo di ricerca, associazione culturale e casa editrice di Monza, che dal 2006 cura il progetto PoesiaPresente.

PoesiaPresente è stata da subito una stagione poetica innovativa nel proporre eventi, laboratori, incontri, itineranti prima in Monza e Brianza e successivamente in tutta Italia e all’estero, secondo una visione a 360° della poesia. Per 13 anni è stato un progetto di Scuola e Casa della Poesia, di tipo nomade, che ha finalmente trovato una dimora stabile a Monza, la città che Mille Gru ha reso teatro di poesia internazionale.

La fondazione della Scuola PoesiaPresente LAB, unica nel suo genere, coerentemente con la storia di questo progetto, completa il proprio ruolo di presidio della poesia a tutto tondo, in tutte le sue direzioni di sviluppo, secondo una visione interculturale e interreligiosa, nelle sue interazioni con le altre arti, secondo finalità estetiche e terapeutiche.

Dichiarazione Dome Bulfaro

Tre sogni di vita lunghi trentadue anni

A 16 anni ho espresso 3 sogni di vita: diventare un insegnante entro i 30 anni, un artista entro i 40 anni e fondare una scuola entro i 50 anni. Questi 3 obiettivi hanno sempre risuonato in me più come un programma “dettato” che come 3 desideri personali.

Dal 1996 insegno e quell’anno, sulla mia nuova carta d’identità, feci scrivere alla voce “professione: insegnante, artista e poeta” e ancora oggi nell’attuale carta d’identità c’è scritto “poeta/insegnante”.

Negli anni ho preso sempre più consapevolezza del mio ruolo di “servitore della poesia” e in quest’ottica ho sempre agito.

Il 1 febbraio 2020, nel giorno di Brigid, Dea celtica del fuoco, inteso come ispirazione, focolare e guarigione, realizzerò all’età di 48 anni (entro i 50), insieme e grazie alla consorte Simona Cesana e al gruppo di ricerca Mille Gru, questo terzo e ultimo “punto programmatico”. Ma nulla avrei potuto senza mio padre e mia madre e senza tutti i costruttori di sogni con cui ho potuto realizzare questi 3 progetti di vita.

Una scuola resiliente

Questa scuola fiorisce dalla morte improvvisa di mio padre, Carmine Vincenzo Bulfaro, ed è a lui dedicata. Ho perso il papà investito da un auto e questo luogo è la trasformazione di un grande dolore in un luogo di cura degli altri e di sé. La poesia ci insegna il valore di ogni singola parola contemplata o non contemplata, detta o non detta, scelta o dettata, accolta o scartata. E questo insegnamento è finalizzato a vivere meglio e possibilmente, in armonia, nel Presente. (db)

Formazione

La Scuola PoesiaPresente LAB propone percorsi annuali di formazione, laboratori intensivi, incontri. Gli insegnanti sono professionisti e sperimentatori di senso nel proprio campo di ricerca.

Ricerca

La poesia in questa scuola, al di là che il percorso dell’allievo sia più estetico che terapeutico o viceversa, ha come fine la crescita della persona e del gruppo. L’apprendimento in questa scuola dello stato di benessere, non è disgiunta dalla ricerca e dall’essere produttori di cultura. In quest’ottica va considerata anche tutta l’attività editoriale di Mille Gru.

Incontri

Gli incontri con personalità di spicco e con opere che spiccano per qualità di ricerca proposti dalla Scuola PoesiaPresente LAB sono sempre finalizzati alla formazione e allo sviluppo delle ricerche poetiche.

Casa

Questa Scuola di Poesia vuole essere una seconda casa per chi vuole conoscersi, crescere, viversi appieno. Il rapporto conviviale con il luogo.

Alcuni laboratori della scuola di poesia (1 è esterno alla sede)



Simone Savogin

"Tradurre in performance"

domenica 23 febbraio ore 15-19

C/o PoesiaPresente LAB

Poeti finalisti del campionato europeo di 4 nazioni diverse

"Laboratori di poesia performativa"

mercoledì 18 marzo ore 19-22          

giovedì 19 marzo ore 14-16                        

venerdì 20 marzo ore 14-16              

domenica 22 marzo ore 15-18 

C/o PoesiaPresente LAB. A cura di Mille Gru e LIPS, Lega Italiana Poetry Slam

Dome Bulfaro

"Poetry therapy in cascina. Le parole kintsugi della Natura"

Sabato 4-5 aprile 

Presso Cascina Brugo (LC). A cura della Cascina Brugo e Mille Gru

         

Lorenzo Pierobon

"Lo strumento voce"

giovedì 9 aprile ore 19-23

 C/o PoesiaPresente LAB

Tania Haberland (Sudafrica) e Fabrizio Dalle Piane

"Tecnologia della tenerezza"

Domenica 17 maggio ore 15-19

C/o PoesiaPresente LAB

sabato 1 febbraio ore 15-20 Mille Gru inaugura PoesiaPresente LAB, una scuola di poesia che sarà unica in Italia nel suo genere. Svilupperà laboratori intensivi, corsi annuali, incontri di scrittura poetica (1) ma soprattutto, qui sta la parte più innovativa, di poetry therapy (2) e poesia performativa (3). Sarà certamente in quanto scuola, un luogo di formazione e di ricerca, ma soprattutto vuole essere un luogo di aiuto dell'altro.

Tra gli ospiti che interverranno il 1 febbraio ore 15-20

Simone Savogin, Patrizia Gioia, Fabiano Alborghetti, Silvia Monti, Gabriela Fantato, Adriana Libretti, Federica Volpe, Ivan Schiavone, Nicole Bizzotto, Nicolas Cunial, Dalila Mancusi, 

ci sarà da Roma tutto il collettivo di  Wow – Incendi Spontanei: Giuliano Logos, Valerio Santori, Giulia Doneddu, Leonardo Scrima, e poi da Trieste Beatrice Achille, Lilli Redaelli, Lorenzo Ferri, Marco Miladinowitzsch, Elena Gerasi, Paolo Agrati, Davide Passoni, Riccardo Giuseppe Mereu, Guitarsolo Pensierologo, Lorenzo Pierobon, Tania Haberland e Fabrizio Dalle Piane, Il Coro DiVerso, I Poeticanti, Giulio Calegari, Massimiliano Varotto, Francesco Marelli.

Presentano Anna Castellari, Simona Cesana e io. Naturalmente non mancheranno interventi poetici anche degli altri componenti di Mille Gru come Sara Rossetti, Simonetta De Donatis, Giacomo Nucci, Josè Pepe Carbonell, Raffaella Fossati, Paolo Maria Manzalini, Colombo Barbara.

altri del Coro DiVerso non ancora citati: Amelia Bortini, Gabriella Ventura, Giuliana Ferrari,  Giuseppe Petrini,Nicoletta Malegori, Roberto Mazzola, Carla Belluschi Pennati, Fernanda Tedesco, Teresa Di Nicolantonio, Roberta Gervasoni

per sapere dove contattatemi privatamente ;)

Opere di Corinna Farchi ass. Sul filo dell'Arte

Ma il primo febbraio lanceremo anche la prima rivista d'Italia di poetry therapy

La prima rivista di poetry therapy italiana



Chi siamo

Poetry Therapy Italia è la prima rivista italiana di poesia terapia, voluta da Dome Bulfaro e ideata da lui con Simona Cesana, Anna Castellari, Paolo Maria Manzalini e Nicole Bizzotto per l’Associazione/Casa editrice Mille Gru al fine di divulgare in italia le teorie e le pratiche nazionali ed internazionali di poetry therapy.

Il progetto della rivista, il cui numero zero è uscito il 1 febbraio 2020, prevede la pubblicazione on-line di tre numeri all’anno e la stampa di un numero speciale cartaceo annuale.

Il gruppo di ricerca di Mille Gru dalla sua nascita (2006) persegue l’intento di “creare azioni culturali capaci di donare un senso poetico al vivere quotidiano, cooperando con altre realtà e cercando di favorire gli sguardi ad un tempo locali e globali”. Mille Gru èun cantiere culturale che costruisce a cielo aperto voli reali, perché ogni vivere, se privato di Poesia, non può essere davvero Presente.” Nel 2007 il gruppo si costituisce in Associazione Culturale, nel 2008 sono state avviate le prime attività editoriali e nel 2009 le prime pratiche di poesia tearapia. 

Dal 1 febbraio 2020 l’Associazione Mille Gru gestisce a Monza la scuola PoesiaPresente Lab, che prevede anche corsi, workshop e incontri di poesia terapia.

La redazione di Poetry Therapy Italia è composta dal gruppo di ricerca di Mille Gru: partendo dal Presidente Anna Castellari e dal Vicepresidente Simona Cesana, comprendendo i Consiglieri Dome Bulfaro, Simonetta De Donatis, Giacomo Nucci, fino ad estendersi a Patrizia Gioia, Nicole Bizzotto, Barbara Colombo, Sara Elena Rossetti, Paolo Maria Manzalini, Josè Aldo Carbonell, Raffaella Fossati.

Poetry Therapy Italia

Rivista quadrimestrale di poesia terapia

Edizioni Mille Gru

Direttore: Dome Bulfaro

Vicedirettore: Paolo Maria Manzalini

Organizzazione: Simona Cesana

Rapporti Internazionali: Nicole Bizzotto

Sezione Poesie Canzoni: Anna Castellari

Sezione Recensioni: Giacomo Nucci

Traduzioni: Sara Elena Rossetti

Editing: Simonetta De Donatis

Referente interreligiosità e interculturalità: Patrizia Gioia

Redazione: Barbara Colombo, Josè Aldo Carbonell, Raffaella Fossati

Web Design: Antonio Cornacchia